EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ana, servizio completo per affrontare la quarantena

26/01/2021 12:58
La compagnia lancia un nuovo sito con informazioni sui pacchetti di viaggio, incluse le opzioni di trasporto e soggiorno in hotel

All Nippon Airways introduce nuove misure per semplificare i viaggi e rendere l'ingresso in Giappone più semplice per i viaggiatori di tutto il mondo. Ana lancia un nuovo sito web - https://www.ana.co.jp/en/it/travel-information/return-to-japan/  - che offre informazioni complete sulla sistemazione in hotel e il trasporto privato per tutti i viaggiatori internazionali che entrano in Giappone, in previsione del rientro nel Paese di un numero maggiore cittadini giapponesi residenti all'estero.

In base alle attuali restrizioni, tutti i visitatori che entrano in Giappone sono tenuti a rispettare la quarantena e non possono utilizzare i mezzi di trasporto pubblico, sia al loro arrivo che durante il periodo di quarantena. Il nuovo progetto Ana permette a coloro che arrivano dall'estero di ricevere tutto il supporto necessario per una quarantena sicura all’ingresso.

I pacchetti per la quarantena di Ana, disponibili attraverso il sito dedicato, includono alternative per la sistemazione in hotel situati sia vicino all'aeroporto di Haneda che a quello di Narita, nonché opzioni per il noleggio auto. Ai viaggiatori in arrivo che soggiorneranno per più di 8 giorni saranno forniti gli amenity kit Ana di First Class.

La salute e la sicurezza dei passeggeri e del personale sono fra le assolute priorità della compagnia. Per contribuire a contenere la diffusione del Covid-19 e di altri agenti patogeni, il vettore ha creato il programma Ana Care Promise, che va ben oltre le raccomandazioni dei funzionari della sanità pubblica, per mantenere in salute i passeggeri e i dipendenti. Ana ha anche contribuito alla lotta contro il Covid-19 impegnandosi in programmi di aiuto a sostegno dei professionisti del settore medico, compresa una donazione di 200.000 dollari per gli operatori sanitari.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us