EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Cruz: “British Airways può sopravvivere, solo se il governo lavora con noi"

16/09/2020 14:12
I capi degli aeroporti di Heathrow, Gatwick, Manchester, Birmingham e Luton hanno dato un ultimatum di sette giorni al governo per eliminare le quarantene

Il ceo di British Airways, Alex Cruz, in un articolo pubblicato dal The Telegraph, ha avvertito che la compagnia aerea non resisterà alla crisi causata dal covid-19 se il governo britannico continuerà a impattare sull'industria del trasporto aereo con le quarantene. 

“British Airways può sopravvivere, ma solo se il governo lavora con noi, piuttosto che contro di noi. Aeroporti come Heathrow hanno apparecchiature di prova installate e pronte per partire, ma stanno ancora aspettando l'esecutivo. Altri 30 Paesi hanno introdotto test negli aeroporti per risolvere il problema, quindi la mia domanda è: perché non possiamo?”, si domanda il manager.

Vero è che Cruz già lo scorso marzo aveva avvertito che la sopravvivenza della compagnia aerea era a rischio, ora sottolinea che sta facendo tutto ciò che è in suo potere "per mantenere British Airways operativa", ma insiste, ribadendo: “Abbiamo bisogno di aiuto".

In una lettera al primo ministro britannico, i capi degli aeroporti di Heathrow, Gatwick, Manchester, Birmingham e Luton hanno dato un ultimatum di sette giorni al governo per eliminare le quarantene. In caso contrario, si rischia di perdere 110mila posti di lavoro, dicono.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us