EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Slot: si va verso una proroga di sei mesi

16/09/2020 11:09
La commissaria Ue Valean: estendere l’esenzione fino al 27 marzo 2021

Si va verso una proroga per altri sei mesi della sospensione del regime sugli slot aeroportuali in Europa, con un’esenzione favorevole alle compagnie aeree colpite dal crollo del traffico per il Coronavirus. La commissaria ai Trasporti Ue, la rumena Adina Valean, intende proporre una nuova esenzione, detta "slot waiver", per la stagione invernale (che va dal 25 ottobre prossimo al 27 marzo 2021).

La regola base, detta "80-20", ricorda Il Sole 24 Ore, stabilisce che un’aviolinea deve utilizzare gli slot almeno per l’80% del tempo, altrimenti perde il diritto. Regola detta anche "use it or lose it", cioè "o lo usi o lo perdi". In seguito al crollo del traffico a partire da marzo le compagnie hanno chiesto un congelamento della regola sugli slot, altrimenti avrebbero dovuto far volare aerei vuoti per mesi per non perdere i diritti. La Ue ha già autorizzato la sospensione della regola nella stagione estiva (da fine marzo al 24 ottobre).

"Il commissario ai Trasporti proporrà la prosecuzione della sospensione della regola sugli slot per la stagione invernale - ha detto il capo di gabinetto di Valean, Walter Goetz, in una videoconferenza organizzata da A4E -. La proposta dovrà essere approvata dagli organi delegati della Ue e dal Parlamento europeo", ha precisato Goetz.

In una dichiarazione pubblicata sul sito della commissione, la commissaria Valean afferma che "la pandemia del Coronavirus ha avuto un impatto tremendo sul trasporto aereo e sul settore dell’aviazione nel suo complesso. (...) I livelli del traffico aereo rimangono bassi e soprattutto non sembra probabile che si riprendano nell’immediato futuro. In questo contesto, la mancanza di certezza sugli slot rende difficile per le compagnie programmare i loro orari, rendendo difficile la pianificazione per aeroporti e passeggeri. Per questo intendo estendere lo "slot waiver" fino al 27 marzo 2021», è la conclusione di Valean.

L’intenzione della commissaria ai Trasporti – ha spiegato il capo di Gabinetto – però è anche di introdurre emendamenti, per evitare che le compagnie si abituino a future proroghe dell’esenzione di sei mesi in sei mesi, specifica il quotidiano. Secondo Valean il congelamento della regola "80-20" ha reso le compagnie poco efficienti nel rilascio degli slot che non utilizzano, che potrebbero essere assegnati ad altri vettori.

Si era opposta alla proroga del "waiver" la low cost ungherese Wizz Air, che vorrebbe ampliare la presenza nell’aeroporto londinese di Gatwick.

Secondo i dati citati nel dibattito di A4E, di cui è a.d. Thomas Reynaert, nel 2020 ci sono stati il 55% di voli in meno rispetto al 2019, con una perdita di ricavi di 140 miliardi di euro in Europa. La Iata ha stimato un calo dei ricavi mondiali di 419 miliardi di dollari per l’intero 2020 e prevede per tutte le compagnie una perdita netta aggregata di 84,3 miliardi di dollari, dopo dieci anni di profitti.

"Con il Covid-19 ci sono stati meno incidenti aerei, ma ci sono nuovi problemi per la sicurezza", ha detto Patrick Ky, direttore esecutivo dell’Agenzia europea per sicurezza aerea (Easa). Ky ha fatto notare che i piloti che non abbiano volato per tre-sei mesi "devono essere riaddestrati, per riprendere i loro automatismi", così come i controllori di volo. Inoltre Ky ha rilevato che "alcune compagnie non rispettano le regole sanitarie anti-Covid e questo non aiuta, perché i passeggeri condividono le esperienze di viaggio sui social media".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us