EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Air Italy, Cig per i 1.500 lavoratori. I sindacati: "Ora la progettualità"

04/08/2020 15:25
Accordati dieci mesi di cassa integrazione. Fit-Cisl chiede l'avvio di un percorso negoziale tra i tre ministeri, i sindacati, i commissari dell’azienda e le regioni Sardegna e Lombardia

Soddisfazione per la Cig accordata per i prossimi dieci mesi ai 1.500 lavoratori di Air Italy. L’hanno espressa i sindacati, con Salvatore Pellecchia, segretario generale della Fit-Cisl, che spiega come “accogliamo positivamente l’annuncio della ministra del Lavoro Catalfo sulla cassa integrazione per le lavoratrici e i lavoratori di Air Italy: era la priorità per il sindacato e per le lavoratrici e i lavoratori. Ora bisogna pensare al futuro lavorativo e anche le regioni devono fare la loro parte”.

Quanto al futuro prossimo, Pellecchia spiega che “i mesi di cassa integrazione previsti sono dieci: ora quindi abbiamo un po’ di tempo per avviare un percorso negoziale finalizzato a costruire un progetto industriale che veda al tavolo i tre ministeri, i sindacati, i commissari dell’azienda e anche le due regioni interessate, ovvero la Sardegna e la Lombardia. Questo perché i 1.500 lavoratori di Air Italy 550 sono basati a Olbia e 950 a Milano, e anche perché un vettore aereo può dare un contributo importante al rilancio dell’economia sarda e lombarda in vista del post Covid-19”.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us