EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Consorzi turistici e Dmo alla prova ripartenza

25/06/2020 08:33
Martedì 30 giugno la presentazione della nuova indagine di Risposte Turismo per fare il punto su scelte e strategie di rilancio. L'evento è organizzato da Guida Viaggi e AboutHotel

La recente emergenza sanitaria ha messo alla prova le capacità reattive dei soggetti che gestiscono i flussi turistici nelle destinazioni italiane. Quanto i player dei territori stanno davvero ripensando alla loro offerta, quanto si sta puntando sul tema della sicurezza o sulla tecnologia? Orientare le attività al 2021 o investire tutto per "salvare" l'estate 2020?

A partire dalla presentazione dei risultati di una nuova indagine di Risposte Turismo dal titolo "Le scelte e le strategie di rilancio di consorzi turistici e Dmo: presentazione e dibattito nuova indagine Risposte Turismo" - che ha raccolto in queste settimane le opinioni di oltre 100 soggetti per altrettante destinazioni italiane - martedì 30 giugno, dalle 11.00 alle 12.00, si converserà con alcuni rappresentanti di destinazioni turistiche per confrontarsi su prospettive per la stagione, idee e iniziative in corso. L'evento è organizzato da Guida Viaggi e AboutHotel in collaborazione con Risposte Turismo.

Diverse le tematiche affrontate nell'indagine e che saranno illustrate dal presidente di Risposte Turismo, Francesco di Cesare, tra cui le criticità ritenute più penalizzanti in relazione al riavvio delle attività di accoglienza.

"Il fatto che il peso degli stranieri nel turismo in Italia abbia superato, dal 2017, la soglia del 50%, si traduce nella criticità maggiore per gli intervistati: due su tre citano l'impossibilità ad arrivare degli stranieri quale la principale criticità, che si auspica possa trovare una risoluzione anche a partire dall'aumento dei collegamenti aerei e dalla riapertura delle frontiere". Sempre sul tema criticità, la confusione normativa ed i protocolli da chiarire sono due temi su cui il lavoro proseguirà certamente nelle prossime settimane. 

Parteciperanno al dibattito: Francesco di Cesare, presidente di Risposte Turismo; Manuel Corso, direttore ApT San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi; Andrea Ferraioli, presidente Distretto Turistico Costa d’Amalfi – Rete Costa d’Amalfi; Stefan Marchioro, direzione Turismo Regione del Veneto - Progetti territoriali e governance del turismo; Mara Maggiore, Osservatorio e Destination Audit - Agenzia Regionale Puglia Promozione


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us