EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Italia Ti Amo, l'inno della ripartenza di Andrea Skizzo Mulargia

23/05/2020 10:30
Un video emozionale che il socio fondatore di Stars Be Original ha voluto dedicare al turismo e a chi ci lavora - di Lara Morano

La voce del turismo in una canzone: 'Italia ti amo'. Un messaggio di speranza per tutti gli operatori del settore ma anche indirizzato al ministro Franceschini, al quale si chiede di salvare il comparto a tutti i costi. Il testo è stato scritto e cantato da Andrea Mulargia, detto Skizzo, socio fondatore di Stars be original, società che forma e seleziona gli animatori turistici da inviare a diversi importanti  tour operator.

"Mi piace pensare che possa essere l'inno della ripartenza - dichiara - , l'ho composto in una sera di fine aprile quasi di getto.Stavo mangiando e a un certo punto mi è arrivata l'ispirazione che mi ha portato a interrompere tutto per mettermi a scrivere, come guidato da una forza misteriosa. Per noi cantautori è una cosa normale, è come se noi fossimo dei 'tramite', accadono magie inspiegabili quando si è ispirati".

Il video inizia con le immagini dei Tg nazionali nei primi giorni della pandemia, ancora prima che l'Italia venisse considerata zona rossa, per poi proseguire con altre immagini dei giorni successivi fino al completo lockdown. Inizia quindi la parte cantata che allude ai giorni chiusi in casa a guardare il mondo fuori, desiderando la vita di prima che era "perfetta e non ce ne accorgevamo" (come recita il testo).

"Naturalmente il mio concetto di vita perfetta è legato al viaggio - continua Mulargia - come si può pensare a una vita senza conoscere le bellezze del mondo? Nel mio cuore pensavo all'Italia che è il Bel Paese e merita di essere ancora tanto conosciuto e fotografato. Desideravo inoltre, mentre scrivevo, incoraggiare tutti coloro che lavorano e basano la loro vita su questo bellissimo settore che è il turismo: dai tour operator, alle agenzie di viaggio, agli animatori, ai baristi, ai camerieri e alle riviste come la vostra che ci danno spazio e voce".

Nel giro di pochissimo tempo il video ha avuto un milione di visualizzazioni ed è diventata la canzone della speranza. "Torneremo a viaggiare - conclude - , e io auspico che questa vicenda, che è stata terribile, ci insegni qualcosa di buono, come avere più rispetto per la nostra Madre Terra che ci ospita e ospita le innumerevoli meraviglie che sono anche al centro del nostro lavoro. Dovrà essere una ripartenza consapevole e responsabile. Sono fiducioso, spero che il Governo comprenda quanto sia importante aiutare il  nostro settore, per l'Italia e per il mondo intero". 

Lara Morano


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us