EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Cangelli, Travel Experience: “Lanceremo un progetto per i single”

20/12/2019 08:35
Stimolare la curiosità dei clienti l’obiettivo del brand tour operating del Gruppo Gattinoni, che va alla costante ricerca di nuovi itinerari - di Laura Dominici

“La destinazione gode di costante interesse sul mercato italiano, ma nonostante ciò è necessario diversificare il più possibile le future proposte in quanto la media dei clienti ha già visitato alcuni tra i luoghi più blasonati degli Stati Uniti ed è alla ricerca di un nuovi stimoli”. Domenico Cangelli, Travel Experience specialist United States, Canada, Alaska, Mexico & Caribbean Area per il Gruppo Gattinoni, imposta la politica di prodotto dedicata agli Stati Uniti proprio su questo concetto: “Andiamo alla costante ricerca di nuovi itinerari da proporre per stimolare la curiosità dei viaggiatori nostri clienti”.

Pur non avendo definito in toto il perimetro d’azione ed interessamento dell’area nordamericana, “lanceremo - annuncia - un nuovo progetto indirizzato ad una clientela di viaggiatori single: il viaggiatore singolo è un individuo che decide di intraprendere un viaggio da solo con l’obiettivo di fare una nuova esperienza, visitare nuove destinazioni, interagire con nuove culture e incontrare nuove persone. L’'interesse principale del viaggiatore single si basa sul desiderio di condividere con un nuovo gruppo di persone avendo in mente gli stessi interessi e la stessa fascia d'età”. E nell’ottica di una costante ricerca di innovazione, anche Stati del Sud meno conosciuti come Missouri o Arkansas, che finora hanno generato parziale interesse, “potranno ritagliarsi uno spazio importante negli anni a venire”.

Sul fronte del volato, Travel Experience ha rapporti consolidati con le maggiori compagnie che operano le rotte Italia/Usa. “Questa partnership – osserva Cangelli - permette di rinnovare ciclicamente gli accordi al fine di risultare il più possibile competitivi rispetto ad un mercato sempre più dinamico e variegato”.

Commentando l’edizione Travel South 2019, dichiara: “E’ stata una grande occasione per intraprendere nuovi percorsi di collaborazione lavorativa consolidandone al contempo degli altri. Eccellente l’organizzazione complessiva dell’evento, così come quella riservata per il fam trip post Showcase. Nel caso specifico, Fam Arkansas, lodevole l’atteggiamento degli addetti ai lavori interessati nel promuovere quanto ci auguriamo possa divenire un giorno meta d’interesse per i nostri viaggiatori”. E conclude: “Non sarà un processo semplice ed immediato ma abbiamo interesse nel cogliere questa nuova ventata di esperienze made in Usa che hanno un carattere da Real America”.

Laura Dominici


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us