EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Scaffidi, Air Europa: “Continueremo ad essere competitor di Iberia”

05/11/2019 15:42
Il gruppo punta a fare di Madrid un grande hub europeo; l’obiettivo è ottimizzare le connessioni aeree e fortificarsi in America Latina - di Laura Dominici

“Sul mercato italiano nulla cambia al momento. Continueremo ad essere concorrenti di Iberia e a collaborare strettamente con il trade”. Sono le parole di Renato Scaffidi, general manager Italia di Air Europa, che ha poi aggiunto: “La proposta d’acquisto dovrà essere ora sottoposta all’ok dell’Antitrust e ci vorrà del tempo, dopo l’approvazione, per vedere le prime sinergie operative”. Il manager ha anche sottolineato che è un punto d’onore essere oggetto di interesse da parte di un gruppo aereo “e questo dimostra l’appetibilità della compagnia, che anche sul mercato italiano sta dando ottimi risultati, grazie anche alla partnership con le agenzie di viaggi”.

Dalla stampa estera, intanto, si delinea il quadro futuro del piano di acquisizione. Il primo obiettivo avanzato riguarda la trasformazione dello scalo di Madrid in un hub che possa rivaleggiare con Amsterdam, Francoforte, Londra Heathrow e Parigi Cdg. L’idea di Iag sarebbe quella di integrare Air Europa nella struttura di hub di Iberia a Madrid, armonizzando così gli orari dei voli di Air Europa e delle sue altre compagnie per massimizzare le possibilità di connessioni per divenire così una “passerella” tra l’Asia e l’America Latina.

Il gruppo si aspetta delle sinergie operative che dovrebbero entrare a regime a partire dal 2025. L’acquisizione di Air Europa da parte di Iag comporterà anche una valutazione in termini di alleanze aeree. Iag è uno dei membri fondatori di Oneworld, mentre Air Europa è membro di Skyteam, una situazione che dovrà essere chiarita rapidamente, con il conseguente passaggio di Air Europa a Oneworld. L’operazione, del valore di un miliardo, dovrebbe essere effettiva a partire dal secondo semestre del 2020, con un ritorno dell’investimento dal 2024. Nel 2018 il volume d’affari di Air Europa era di 2,2 miliardi di euro, con un risultato netto di 100 milioni, 11,8 milioni i pax trasportati lo scorso anno con 66 aerei per 69 destinazioni.

Laura Dominici

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte