EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Risultati positivi per la Valtellina

08/10/2019 08:56
Crescita del +5% nelle presenze turistiche, con una permanenza media di 3,78 giorni

Valtellina Turismo ha confermato i risultati positivi a livello di presenze complessive nella destinazione e a dimostrarlo sono i dati rilevati tra gennaio e agosto 2019 dall’Osservatorio Turistico della Provincia di Sondrio. Rispetto al 2018 c’è stata una crescita del +5% nelle presenze turistiche, con una permanenza media di 3,78 giorni. Le presenze rilevate vedono la percentuale di turisti stranieri (52%) leggermente superiore a quella degli italiani (48%). Analizzando gli arrivi dall’estero, si segnala una preponderanza di turisti proveniente da Germania, Repubblica Ceca e Svizzera mentre la provenienza geografica degli arrivi italiani vede in testa la Lombardia seguita da Emilia-Romagna.

La Valtellina continua a dimostrarsi una destinazione in continua evoluzione, che fa dell’arricchimento e della valorizzazione dell’offerta turistica il suo vero punto di forza, rendendola una meta ideale per diverse tipologie di target. Uno slancio alla promozione voluto fortemente anche da Regione Lombardia che, con il bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLombardia, ha finanziato un progetto per la valorizzazione delle esperienze enogastronomiche da vivere in Valtellina, nel quale Valtellina Turismo ha realizzato il ricettario "AssaporiAmo la Valtellina", una guida pensata per illustrare l’offerta enogastronomica da vivere in Valtellina: ricette, vini, prodotti ed esperienze da non perdere.  AssaporiAmo la Valtellina è stato protagonista anche del progetto pilota b2c che ha coinvolto alcuni ristoranti e locali del centro storico di Genova per promuovere anche su scala nazionale il territorio valtellinese e la sua enogastronomia. La guida–ricettario è disponibile, gratuitamente, per il grande pubblico negli uffici turistici della zona e scaricabile dal sito valtellina.it/assaporiamo-la-valtellina

Sempre nell’ottica di valorizzazione e promozione del territorio, a fine settembre 2019 è stato inaugurato il primo tratto del Cammino mariano delle Alpi, un progetto di itinerario di trekking che si sviluppa su due vie (la Via Occidentale dalla Bassa Valtellina e la Via Orientale dall’Alta Valtellina) e tocca diversi santuari mariani della provincia di Sondrio fino al Santuario della Madonna di Tirano, considerato il monumento religioso più importante della Valtellina e da sempre meta di fedeli provenienti da tutta Europa. La prima tappa della Via Occidentale, che da Teglio conduce a Tirano lungo un percorso di circa 11 km, è stata ufficialmente inaugurata lo scorso 29 settembre con un pellegrinaggio che ha richiamato diverse centinaia di persone da tutta Italia.

Continua, con grande slancio, anche la promozione del cicloturismo. Il territorio, infatti, offre molto agli appassionati di bike grazie ai suoi numerosi itinerari con piste cicloturistiche, di ciclismo su strada e percorsi per mountain bike, oltre che grandi eventi,  raccontati nel nuovo Valtellina Bike Magazine: una guida completa per vivere la Valtellina in bicicletta, scaricabile sul sito valtellina.it/it/bike e disponibile presso le strutture alberghiere locali e tutti gli info point del territorio. Giugno ha visto anche il lancio del sito Valchiavennabike.it, realizzato dal Consorzio Turistico della Valchiavenna e dal Consorzio Turistico di Madesimo pensato per promuovere i tantissimi percorsi della Valchiavenna per un turismo slow e sostenibile. In virtù di questo forte legame con la bike, anche quest’anno è stata siglata la partnership tra Valtellina e la squadra di ciclismo Kometa, della Fondazione Contador, che ha visto le montagne valtellinesi ospitare il ritiro del Team nei mesi di giugno e settembre per gli allenamenti in vista delle future gare.


Valtellina Turismo sta investendo, inoltre, molto sul digital e sui social per far conoscere le sue attrattive a un pubblico sempre più ampio. Il blog #AmolaValtellina si continua ad arricchire di nuovi racconti scritti da blogger che hanno vissuto esperienze di viaggio e soprattutto ambassador che vivono o hanno particolari legami con la Valtellina. Si tratta di uno strumento che ha l’obiettivo di diventare una finestra sul territorio con itinerari, consigli e spunti di viaggio per i futuri turisti.

Fondamentale per Valtellina Turismo anche la partecipazione a fiere, manifestazioni o eventi di settore in tutta Italia, un’opportunità per incontrare il grande pubblico e promuovere il territorio in un contesto particolarmente ricettivo. Per promuovere la ricchissima stagione invernale, Valtellina Turismo sarà presente a "Skipass Modena" (31 ottobre – 3 novembre), il Salone del Turismo e degli Sport invernali più longevo d’Italia. Un palcoscenico prefetto per valorizzare oltre 400 km di piste da sci con tracciati adatti ad ogni livello e tutte le altre attività sulla neve. A proposito di stagione invernale, grande entusiasmo per l’assegnazione a Milano-Cortina dei Giochi Olimpici Invernali del 2026 che vedranno la Valtellina indiscussa protagonista con le gare di sci alpino maschile a Bormio e le gare di freestyle e snowboard a Livigno, dove verrà allestito anche il villaggio olimpico. Dal 30 novembre all’ 8 dicembre, poi, Valtellina Turismo conferma la sua presenza a "L’Artigiano in Fiera", la manifestazione che si tiene a Milano per valorizzare l’artigiano e i prodotti del suo lavoro. Verrà allestito il Villaggio Valtellina che ospiterà uno spazio di promozione turistica e alcune aziende che daranno modo a visitatori di apprezzare le eccellenze enogastronomiche del territorio. All’interno del Villaggio sarà attivo anche un ristorante valtellinese. Novità per il 2020 la partecipazione di Valtellina Turismo a "CosmoBike Show" a Verona (15 e 16 febbraio), la più importante fiera del ciclo italiana. Un contesto unico ed esclusivo per far conoscere al grande pubblico degli appassionati del bike e agli operatori del settore la vasta offerta cicloturistica valtellinese capace di soddisfare le esigenze di ciascuno in base alla propria esperienza ed età.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte