EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Alitalia, una piattaforma gruppi per vincere in rapidità

09/10/2019 10:26
Il tool permette di velocizzare la richiesta di prenotazione, migliorando ed efficientando il processo di acquisto ed ottenendo immediatamente la quotazione; non saranno tagliati posti di lavoro

Stiamo lanciando la piattaforma gruppi, Group Connect, che rende automatica la gestione di una fascia di clientela complicata da gestire”. A dare l’annuncio Fabio Lazzerini, chief business officer di Alitalia, che aggiunge: “Si inseriscono le richieste e il sistema (Alitalia Connect) automaticamente si interfaccia con il revenue management e manda una risposta automatica, con proposta di date, pricing, pagamento delle cauzioni”.

Normalmente l’agenzia invia una richiesta, che poi segue un percorso di interazioni che tocca vari punti e rappresenta un processo complesso e lungo, “mentre in questo settore si vince con la velocità di risposta”, sottolinea Lazzerini.

“La piattaforma è già in sperimentazione e sta funzionando bene – aggiunge -. L’agenzia può poi confermare e da lì parte il contratto e poi si interviene per eventuali cambiamenti. Modifiche e accettazioni avvengono tutte online. Questo ci permette di essere rapidi nella risposta e dedicare le risorse alla parte di valore aggiunto fornendo una maggiore interazione”.

Una soluzione che non taglierà posti di lavoro “e il personale sarà utilizzato per dare maggiori servizi e si trasformerà, nella sede centrale o all’estero, in un venditore”, ci tiene a precisare.

Alitalia ha lanciato un progetto di community innovativo per il settore: la piattaforma Alitalia Connect serve le adv, le aziende corporate e le Pmi convogliando una parte informativa e di servizi, tailorizzata sul segmento con un team che gestisce le informazioni, a seconda della community.

“Ora il nuovo tool – conclude Lazzerini - permette di velocizzare la richiesta di prenotazione dei gruppi, migliorando ed efficientando il processo di acquisto. L’agenzia potrà prenotare il gruppo online in completa autonomia e ricevere immediatamente la quotazione, scegliendo la migliore tra le varie opzioni possibili”. Con Group Connect l’agenzia avrà in tempo reale anche il contratto di ogni singolo gruppo prenotato e potrà monitorare al meglio le scadenze contrattuali, come per esempio l’inserimento dei nomi e l’emissione dei biglietti. L’accettazione del contratto avverrà online, con la possibilità di scaricarlo in autonomia.

Per quanto riguarda i numeri, il posizionamento del trade per Alitalia pesa per circa il 60% e la percentuale di vendita dei gruppi è di circa il 6%. Il dato del volato gennaio-agosto 2019 in merito alla contribuzione del canale agenziale vede il peso dei ricavi – area mondo – del 67%, peso dei passeggeri 59%; per l’Italia il peso dei ricavi è del 58% sul totale e del 49% per i pax. La parte Business Travel vs Leisure Travel sul totale indiretto (attraverso le adv) vede le seguenti percentuali: business 31% e leisure 69% per l’area mondo; business 55% e leisure 45% per l’Italia. l.d.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte