EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

La grande onda del turismo termale: 280mila arrivi in Emilia Romagna

15/05/2019 16:05
Lo scorso anno il segmento ha generato un giro d’affari pari a 76 milioni di euro

È un settore che sembra non conoscere crisi quello legato al turismo termale e al benessere più in generale. Nella sola Emilia Romagna l’anno scorso gli arrivi, nei 24 centri specializzati, hanno raggiunto quota 280mila (dati Coter – Consorzio termale dell’Emilia Romagna) generando un giro d’affari pari a 76 milioni di ,che arriva a 579 milioni calcolando anche l’indotto. Positive anche le ricadute sull’occupazione locale diretta: 2.210 unità lavorative, che salgono a oltre 11mila grazie all’indotto, come riportano gli indici di Federterme.

La crescente attenzione nei confronti del wellness si concretizza nel grande appuntamento della “Notte celeste” in programma quest’anno il 15 giugno. L’ottava edizione dell’evento, che nel 2018 scorso ha visto la partecipazione di 70mila persone, coinvolgerà 19 centri termali con un calendario d’iniziative legate al benessere al turismo slow. “Quest’anno per la prima volta sono parte dell’organizzazione dell’evento le Destinazioni turistiche Emilia, Bologna-Modena e Romagna", ha spiegato Andrea Corsini, assessore regionale al turismo dell’Emilia Romagna. Un evento in sinergia con tutti gli operatori per promuovere il territorio e il prodotto con l'obiettivo di rafforzare la destinazione. "Il wellness è un importante driver di turismo, i centri termali hanno saputo arricchire e innovare l’offerta dando un valore aggiunto alle cure termali. Siamo, inoltre, la Food Valley italiana e ricordiamoci che l’enogastronomia costituisce uno dei principali attrattori turistici. Tutti questi fattori hanno fatto sì che l’Emilia Romagna arrivasse a contendersi, con la Toscana, il primo gradino del podio per numero di presenze”.

Risultati raggiunti anche grazie alla perfetta sinergia tra pubblico e privato: nel 2018 la Regione ha erogato 600mila euro per finanziare 15 diversi progetti, proposti dai centri termali, per le attività di promozione. s.f.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte