EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

La nuova mobilità delle aziende? Flessibile e integrata

03/12/2018 12:38
L'uso delle app ha rivoluzionato il modo in cui si fruiscono i servizi rental. L'interrogativo centrale è adesso: "Di cosa hai bisogno?". Il futuro sarà nelle auto elettriche e in sharing

Flessibilità di tempo e di uso della macchina a noleggio, per i singoli ma anche per le aziende. E' questo il trend della industria del noleggio delineato nell'incontro svoltosi nei giorni scorsi al BizTravel Forum di Milano. Sul palco Dario Cerruti, head of corporate & international market di Lease Plan, Andrea Leverano managing director di Drive Now Italy, Luca Lucchini ceo di Ufleet del gruppo Uvet e Marco Meloni, head of mobility di Europcar Mobility Group in Italia. Il focus era quello della gestione delle flotte aziendali.

"La mobilità è molto cambiata, anche nelle aziende, grazie soprattutto alla tecnologia e all'uso dello smartphone - ha detto Lucchini di Ufleet -. Noi, proprio per facilitare la gestione da parte dei driver, abbiamo lanciato la app Ufleet di Uvet, per accedere alle informazioni, ai documenti, avere una agenda dei contatti che servono, persino il tagliando assicurativo, e così facilitare la vita ai driver ma anche ai fleet manager". L'uso delle app ha rivoluzionato il modo in cui si fruiscono i servizi rental. "Non parliamo più di lungo periodo neanche noi, la flessibilità di tempo è tutto- è intervenuto Cerruti di Lease Plan, colosso olandese del settore, 135.000 utilizzatori solo in Italia- abbiamo un portale interattivo, i fleet manager delle diverse aziende con cui lavoriamo sanno sempre dove è la macchina e come si sta muovendo. Attraverso la app diamo piena indipendenza di gestione e facilitiamo il quotidiano". Lease Plan lavora molto sull'usato garantito e a questo proposito proprio a Milano aprirà nel 2019 un grande showroom di proprietà: 6000 mq con 200 vetture usate, su 4 piani. Seguiranno Verona e Roma.

Ha fatto della app il cuore del suo business Drive Now che da servizio di car sharing ai privati ora punta anche sulle aziende. "Si è superato il concetto di proprietà del parco macchine in alcune aziende e così abbiamo deciso di aprire una linea per loro, gestibile con un account specifico" ha detto Andrea Leverano. La rivoluzione del car sharing ormai è entrata anche nei tradizionali rental diventati piattaforme di mobilità, più che classici "noleggiatori". E' il caso di Europcar che nel gruppo, con l'acquisto del servizio di car sharing Ubeeqo, sta sperimentando sul campo l'integrazione: "Oggi la domanda centrale è: di cosa hai bisogno? Che tu sia privato o azienda a questa domanda dobbiamo rispondere con servizi flessibili, che superino il classico rental", ha detto Marco Meloni di Europcar, ricordando che nel Lab l'azienda sta da anni sperimentando e integrando la tecnologia nella propria attività. Il futuro è certamente nelle auto elettriche e in sharing. Anche per le aziende. a.g.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte